ALBA ADRIATICA – Arrestato il presunto autore di una serie di furti commessi qualche mese fa in locali commerciali e uffici di Alba Adriatica e abitazioni della Val Vibrata. I Carabinieri del Nucleo Operativo di Alba Adriatica hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per Antonio Amaddio, 30enne residente a Martinsicuro, pregiudicato. Il provvedimento del Tribunale di Teramo è il risultato di una serie di indagini su una serie di furti verificatisi la scorsa primavera in un’abitazione di Corropoli e in locali commerciali in via Vittorio Veneto ad Alba Adriatica (tra cui c’era anche l’ufficio dell’onorevole Augusto Di Stanislao, parlamentare dell’Idv) dove erano stati rubati alcuni pc e spiccioli dai distributori automatici.

Le indagini effettuate dai Carabinieri hanno permesso di risalire ad Amaddio, che già in passato aveva commesso reati simili. Per questo il gip Marina Tommolini ha ritenuto opportuno firmare l’ordinanza di arresto. L’uomo dovrà rispondere di furto aggravato e furto in abitazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 370 volte, 1 oggi)