MARTINSICURO: Cinquegrana, De Cesaris, Piunti, Scarpantoni(17′ Piccinini), Cristofari, Di Paolo, Vallese, Massi, Picciola (62′ Petito), Addari, Moretti(89′ Tarba). A disp.: Damiani, Priori, Nepa, Ruggieri. All.: Alcide Di Salvatore.

VASTO MARINA: La Barba, De Curtis( 84′ Cesario), Ambrosecchia, Luongo, Martelli, Manzi, Ercolano (53′ Autunno), Avantaggiato (77′ ‘Cesario), Sputore, Ferreira, Soria. A disp.:Farina, Ottaviano, Lupo, Maia, Gaspari.

ARBITRO: Sig. Scatena di Avezzano

RETI: 27′ Piccinini (M), 45′ Ercolano (V), 52′ Addari (M), 88′ Addari (M)

AMMONITI: Martelli (V), Avantaggiato (V).

MARTINSICURO – Arrivano i primi tre punti per i bianco-azzurri che cancellano così la brutta gara di domenica scorsa, centrando la prima vittoria in campionato. Al comunale tempo da lupi: pioggia freddo e forti raffiche di vento. I locali sanno che è ora di buttare il cuore oltre l’ostacolo e scendono in campo sin dai primi minuti decisi e lottando su ogni pallone. Al 3’ Scarpantoni imbecca con un lancio perfetto Addari che calcia di poco alto. Al 13′ si fanno vedere gli ospiti ma Cinquegrana dice di no al tiro ravvicinato di Ercolano. Al 17′ brutta tegola per il Martinsicuro che perde capitan Scarpantoni sostituito da Piccinini, approdato solo in settimana a Martinsicuro. Proprio il nuovo entrato al 27′ regala subito la prima gioia ai martinsicuresi con un tiro-cross che, grazie anche all’ausilio del vento, va ad infilarsi alle spalle dell’incolpevole La Barba. Esplode il Comunale. I ragazzi di Di Salvatore prendono coraggio e Oscar Massi, oggi in versione gladiatore, lotta su ogni pallone a centrocampo, bloccando sul nascere le iniziative ospiti. Ma al primo di recupero il Vasto Marina inaspettatamente perviene al pareggio: sugli sviluppi di un cross la palla si impenna davanti alla porta truentina, Cinquegrana salta poco deciso ed Ercolano riesce a toccare la sfera quanto basta per siglare il goal del pareggio. Si va così al riposo sul risultato di 1-1.

Come era lecito attendersi, gli ospiti rientrano in campo più motivati e iniziano a prendere in mano le redini del gioco, ma Cinquegrana questa volta è bravo a respingere il tiro da distanza ravvicinata di Sputore. Ma al 52′ sono i locali ad andare di nuovo in goal:  il baby Addari lascia partire un gran tiro dal limite che va a infilarsi all’incrocio. 2-1 e vantaggio ristabilito. Torna così la carica ai truentini che cercano di difendere con le unghie e con i denti gli attacchi degli ospiti: al 9′  è ancora Cinquegrana a chiudere la porta. I bianco-azzurri si difendono come possono fino al 42′ quando da una punizione di Di Paolo è ancora il giovane Addari ad andare in rete con un tiro perfetto che trafigge nuovamente La Barba, mettendo la parola fine alla contesa. Al triplice fischio esplode l’entusiasmo dei tifosi che finalmente possono gioire per questa prima vittoria tutto cuore e grinta.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 393 volte, 1 oggi)