COLONNELLA – E’ morto nella notte Marco Iustini, ex sindaco di Colonnella e attualmente consigliere di minoranza di “Insieme per Colonnella”. Iustini si è sentito male nella notte ed è stato trasportato in ambulanza dapprima a Sant’Omero, e poi trasferito d’urgenza a Teramo, dove però è spirato poco dopo a causa di un infarto. La notizia ha sconvolto l’intera comunità colonnellese e della Val Vibrata, che è ancora incredula per quanto successo. Iustini aveva 52 anni, era sposato ma senza figli, ed era conosciuto da tutta la comunità per il suo costante impegno nella politica locale.

Esponente del centrosinistra, è stato sindaco di Colonnella in area Pd per due mandati amministrativi (dal 2001 al 2011) e nell’ultima tornata elettorale si era candidato nella lista “Insieme per Colonnella”, diventando insieme all’onorevole Augusto Di Stanislao il punto di riferimento del centrosinistra nella corsa al Municipio. Era però uscito sconfitto dalle elezioni, ma proseguiva le sue battaglie politiche dai banchi dell’opposizione.

La notizia della morte, come un fulmine, ha squarciato la tranquillità della comunità colonnellese, dove Iustini era conosciuto e stimato da tutti.

Il primo ricordo giunge dal sindaco Pollastrelli, che si dice “sconvolto” per quanto successo. “L’ultima volta che ci siamo sentiti – racconta il primo cittadino – è stato giovedì scorso. Ci siamo confrontati su diverse questioni inerenti Colonnella, e ci eravamo trovati concordi su alcuni aspetti amministrativi e discordi in altri, e per questi ultimi mi aveva serenamente detto che avrebbe portato avanti le sue battaglie politiche. Con Marco ci conoscevamo praticamente da una vita e  nonostante avessimo una diversa visione delle cose ed eravamo su diversi fronti politici, tra noi c’è sempre stato un rapporto leale, fatto di amicizia e stima reciproca”.

Un tributo all’uomo e al politico arriva anche dai ragazzi del gruppo Colonnella 2020, protagonisti insieme alla compagine di Iustini della scorsa tornata elettorale: “Marco ci ha lasciato una grande ricchezza – affermano – e non sono semplici indicazioni politiche. Quello che ha dato a noi giovani di Colonnella 2020 è stata la sua fiducia, il suo sostegno, la sua forza e tenacia nel credere e  portare avanti un ideale. Ci ha insegnato l’umiltà, il rispondere con cortesia sempre e in qualsiasi occasione, anche quando si è attaccati, anche quando si è additati con le “calunnie”, termine da lui spesso usato. Superfluo esprimere a parole quanto ci mancherà e certamente anche il nostro paese non potrà che piangere e rimpiangere la perdita di un uomo che ha speso la sua vita per Colonnella”.

Domani a Colonnella sarà proclamato il lutto cittadino. In queste ore centinaia di persone, amici, politici, conoscenti e cittadini, stanno tributando l’ultimo saluto a Iustini, il cui corpo si trova presso l’obitorio dell’ospedale di Teramo. Il funerale sarà celebrato domani lunedì 10 ottobre alle ore 15,30 presso la chiesa di San Cipriano a Colonnella.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.867 volte, 1 oggi)