MARTINSICURO – Disabili in gita sul Gran Sasso con “HandiNaturAppennino” 2011, la manifestazione nazionale giunta alla nona edizione a cui parteciperanno anche i ragazzi dell’Anffas  Onlus di Martinsicuro.

Domenica 9 ottobre circa 300 partecipanti provenienti da tutto l’Abruzzo e dalle regioni vicine si riuniranno a Campo Imperatore e a Farindola. Piuttosto ricco il programma della giornata, che prevede, oltre al pranzo preparato e distribuito dall’Associazione Nazionale Alpini di Farindola, anche un’escursione dei partecipanti nel bosco di Rigopiano (in onore dell’Anno Internazionale per la Tutela delle Foreste), su un sentiero facile appositamente attrezzato dalla sezione Cai di Farindola. Prevista anche la visita gratuita al Museo Camoscio d’Abruzzo, musiche e canti tradizionali con il Gruppo Folkloristico “I manocchi” di Colonnella, lo spettacolo teatrale del Centro Diurno “La Rosa Blu” dell’Anffas Martinsicuro e l’esibizione degli “Africanffas” dell’Anffas di Pescara. Non mancheranno poi i versi declamati dal poeta Filippo Crudele inerenti la natura dei monti abruzzesi, e l’intervento di numerose autorità, tra cui gli amministratori del Comune di Farindola, di Martinsicuro, della Provincia di Pescara, il Prefetto di Pescara Vincenzo D’Antuono, il presidente dell’Ente Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga Arturo Diaconale, il vice presidente generale del Club Alpino Italiano Goffredo Sottile, il presidente Anffas Abruzzo Maria Pia Di Sabatino e il presidente dell’Anffas di Martinsicuro Danila Corsi.

L’iniziativa è sostenuta dall’Ente Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga, dalla Regione Abruzzo, dalle Province di Pescara e Teramo. Collaborano la Croce Verde di Villa Rosa di Martinsicuro, il Soccorso Alpino Abruzzo, l’ASD Ginnastica Villa Rosa. La manifestazione è patrocinata da Anffas Onlus Nazionale, dalla Regione Abruzzo e dalla Presidenza Generale del Club Alpimo Italiano.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 261 volte, 1 oggi)