NERETO – Sei detenuti del carcere di Marino del Tronto saranno impegnati nella “Giornata Ecologica” organizzata a Nereto sabato 8 ottobre.

“Due settimane fa – ha affermato il sindaco Stefano Minora – abbiamo inoltrato il nostro progetto al Direttore della Casa Circondariale di Marino del Tronto in Ascoli Piceno e al Magistrato di Sorveglianza in Macerata. Con soddisfazione, debbo ammettere, la nostra iniziativa è stata valutata positivamente e nei tempi più celeri. Coinvolgiamo sei detenuti in questa “Giornata Ecologica” che, grazie alla collaborazione con la Polizia Penitenziaria, ha il duplice compito d’essere strumento di recupero e di nuova inclusione sociale. E’ altresì un messaggio che trasmettiamo agli stessi detenuti di rispetto della legalità, delle norme e delle regole”.

I detenuti saranno impegnati nella pulizia della Fontana Vecchia, delle zone antistanti il Teatro Brecht e di una parte dei giardini di via XXV aprile. Il primo cittadino accompagnerà i detenuti durante le operazioni di pulizia e al termine pranzerà con loro. “Sono sicuro – ha concluso – che i neretesi apprezzeranno l’iniziativa a mezzo della quale tenteremo di rendere ancora più dignitose, sotto il profilo della pulizia, alcune piccole parti del nostro paese”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 124 volte, 1 oggi)