PIGNOTTI, presidente Samb, commenta così la sconfitta della Samb a Isernia (2-0) Così è arrivata la prima sconfitta: purtroppo abbiamo regalato un tempo agli avversari. Diversa la storia nella ripresa, potevamo pareggiare, ma poi loro hanno sfruttato al meglio il contropiede. Se avessimo messo la grinta di quei venti minuti della ripresa, diventiamo una squadra normale. Questo l’abbiamo sempre detto, la caratteristiche della squadra deve essere la voglia di lottare su ogni palla, quando perdiamo quella grinta siamo una squadra normale. Noi dobbiamo ricordarci della gara di Ancona e del secondo tempo contro il Riccione, solo così possiamo toglierci belle soddisfazioni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 576 volte, 1 oggi)