ANCONA – Entro il prossimo Natale le Marche saranno ‘digitalizzate’. Partirà infatti il 5 dicembre il passaggio definitivo al digitale terrestre mediante uno switch-off che durerà fino al 20 dello stesso mese, con il conseguente addio alla tv analogica.

“Giovedì c’è stata la prima riunione tra i responsabili regionali di Industria e Artigianato e Sistemi informativi, con le associazioni di categoria di industria e artigianato, per definire un tariffario unificato e di servizi omogenei sul territorio”, ha spiegato l’assessore regionale all’Industria, Sara Giannini. “L’obiettivo è minimizzare costi e difficoltà dei cittadini nella transizione al digitale delle trasmissioni televisive. L’obiettivo è anche quello di arrivare ad un elenco di installatori certificati, per garantire la massima professionalità e affidabilità, in un servizio che riguarderà una vasta platea di destinatari”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 337 volte, 1 oggi)