Il sindaco Gaspari non ha voluto mancare il saluto ai pellegrini in partenza per Lourdes recandosi, nella mattinata di lunedì, presso la stazione ferroviaria dove era in partenza il treno bianco per la città mariana francese.

Accompagnati dal Vescovo S.E. Mons. Gervasio Gestori, malati e assistenti dell’Unitalsi sono saliti sui vagoni del treno che li porterà per una settimana a raccogliersi in preghiera di fronte alla famosa grotta e a ripercorrere i luoghi dell’apparizione della Madonna a Bernadette Soubirous.

“E’ un momento importante per i tanti fedeli sambenedettesi che affrontano il viaggio verso Lourdes – ha affermato il sindaco – l’evento quest’anno è molto sentito dalla nostra città poiché, proprio in questi giorni, cade il venticinquennale dell’elevazione della città di San Benedetto a Diocesi di San Benedetto del Tronto-Ripatransone-Montalto Marche. Faccio un augurio di buon viaggio al Vescovo Gestori e agli accompagnatori dell’Unitalsi. Ma soprattutto auguro ai pellegrini malati di poter ritrovare la speranza di una pronta guarigione e di lenire lo loro sofferenze nell’incontro con la fede”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 196 volte, 1 oggi)