SAN BENEDETTO DEL TRONTO –  Spaccio di sostanze stupefacenti: è così finito in manette R.D. pregiudicato 38enne della provincia di Caserta sorpreso in flagranza di reato da parte dei Carabinieri del Comando di San Benedetto nella notte di martedì 20 settembre mentre nei pressi della Sentina si era appartato in macchina con due ragazze, sue clienti,  mentre, assieme a lui, fumavano eroina.

L’uomo è stato trovato in possesso di 10 grammi di sostanze varie ed una somma di cento euro probabile provento dell’attività illegale. Arresto immediato e trasferimento al carcere di Marino del Tronto mentre per le due giovani donne è scattata la denuncia quale assuntrici presso la Prefettura di Ascoli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 731 volte, 1 oggi)