SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La tassa di soggiorno diventerà a breve realtà. Già dall’estate prossima, quando hotel, residence e camping applicheranno un’imposta aggiuntiva di circa 1 euro sui prezzi di pernottamento. Un’idea che balenava da tempo nella mente di diversi Comuni e che dovrebbe ufficializzarsi a fine settembre, per permettere agli operatori turistici di definire le tariffe della prossima estate.

A tal proposito, si sono riuniti nella mattinata di martedì in Municipio gli amministratori della costa adriatica, da Cupra Marittima fino a Giulianova. Oltre al sindaco Gaspari, erano presenti quello di Grottammare, Luigi Merli e di Cupra e Domenico D’Annibali, l’assessore al Turismo di San Benedetto, Margherita Sorge, quello di Giulianova, Archimede Forcellese, l’assessore al Bilancio di Cupra, Susanna Lucidi e due funzionare dell’Ufficio Turismo di Martinsicuro. I confronti proseguiranno ora con le varie associazioni di categoria.

“Siamo tutti d’accordo su un’idea di base”, spiega Merli. “Dovremmo arrivare a breve ad una definizione del ticket, che sia uniforme ed unitario per tutti. La prossima settimana ci rivedremo. Per offrire servizi – prosegue – servono dei soldi, che noi abbiamo sempre meno. In qualche modo dobbiamo rientrare con le spese”.

Sulla stessa lunghezza d’onda l’assessore Sorge, che precisa: “Dalla tassa verranno esclusi gli under 12 e gli over 65 per tutelare il turismo sociale. Le città d’arte hanno fatto da apripista, poi pure le turistiche si sono adeguate”. Le tariffe saranno modulate in base alle “stelle” degli alberghi, mentre per gli introiti la destinazione pare essere chiara fin dal principio: “Le risorse verranno incamerate e riversate su servizi turistici, come strutture o arredi urbani. A Rimini, ad esempio, l’intenzione del sindaco è quella di ristrutturare la rete fognaria”. Strada percorribile anche in Riviera, viste le problematiche mostrate di recente in merito. Senza dimenticare il lungomare nord: “Potrebbe essere – conferma la Sorge – un altro obiettivo da perseguire”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 796 volte, 1 oggi)