SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una scelta drastica ma indispensabile. Da lunedì 19 settembre, per due settimane, saranno totalmente vietati sosta e accesso a qualsiasi veicolo in via Rossini, piazza Piacentini e aree adiacenti. Tutto questo per permettere alla ditta appaltatrice di terminare con celerità e senza ostacoli i lavori di pavimentazione del Paese Alto soprattutto in vista della cerimonia delle cresime e della festa in onore del Santo Patrono previsti per il 9 e 13 ottobre.

Un modo, a detta dell’amministrazione, per recuperare il tempo perso, a causa dei numerosi ostacoli incontrati quali il rinvenimento di un lacerto di pavimentazione musiva risalente all’epoca romana, e la difficile convivenza fra il cantiere con il passaggio dei veicoli di residenti e clienti delle attività di zona.

Al fine di evitare ulteriori disagi sarà aperto e reso disponibile gratuitamente il parcheggio sottostante la scuola “Armando Marchegiani” in parte rientrato nella disponibilità del comune. Tutto questo a partire dall’ultima settimana di settembre.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 163 volte, 1 oggi)