SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Arriva lo stop per l’“Affinity Bar” di via Piemonte che, per cinque giorni lavorativi decorrenti dal decimo giorno successivo alla data di notificazione del provvedimento (risalente al 16 settembre), “non potrà somministrare alimenti e bevande”.

L’ordinanza comunale, firmata dal dirigente del settore sviluppo, Farnush Davarpanah, è destinata alla titolare Barbara Pompei “per aver consentito l’uso ed installato un apparecchio, ex articolo 110, comma 6/6a, del Tulps non rispondente alle caratteristiche ed alle prescrizioni indicate nel comma 6/6a dell’articolo 110 del Tulps e nelle disposizioni di legge ed amministrative di detto comma e privo di nulla osta per la messa in esercizio e distribuzione”.

L’ispezione che ha accertato la violazione da parte dell’“Affinity” risale addirittura al 21 luglio scorso, con un’ordinanza che diventerà attiva a distanza di due mesi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 791 volte, 1 oggi)