Risultati della 4a Giornata di domenica 18 settembre :
Biagio Nazzaro Chiaravalle-Vigor Senigallia 1-4 (19′ Simoncelli, 71′ Ruggeri, 80′ Coppa , 83′ Tonici [B.N.], 94′ Simoncelli su rigore).
Cingolana-Belvederese 2-0 ( 67′ Adami, 93′ Giuliani).
Elpidiense Cascinare-Corridonia 2-0 (61′ Trudo, 67′ Romagnoli)
Fortitudo Fabriano-Urbania 3-2 (3′ Jachetta, 44′ Carbonari [U], 72′ Tassi [U], 75′ ed 85′ Jachetta)
Maceratese-Grottammare 2-1 (38’ Eclizietta, 43’ Nardini [G], 68’ Russo)
Montegranaro-Forsempronese 1-0 (52′ Alessandro Rossi)
Monturanese-Atletico Truentina (giocata sabato ) 1-0 (92′ Cerbone)
Real Montecchio-Fermana 0-2 (35’ Mariani , 55’ Paris ).
Tolentino-Cagliese 2-1 (27’ Emiliano Bartoli [C], 75’ e 79’ Melchiorri )

CLASSIFICA: Maceratese 10, Biagio Nazzaro Chiaravalle e Cagliese 9, Fermana 8, Grottammare, Tolentino e Vigor Senigallia 7, Cingolana ed Urbania 5, Elpidiense Cascinare (###) , Forsempronese, Fortitudo Fabriano, Montegranaro e Monturanese 4, Atletico Truentina e Belvederese 3, Corridonia 2, Real Montecchio 1 .
###= 3 punti di penalizzazione

PROSSIMO TURNO, 5a Giornata di domenica 25/09/2011 ore 15:30:
Belvederese-Tolentino
Cagliese-Biagio Nazzaro
Corridonia-Real Montecchio
Fermana-Monturanese
Forsempronese-Cingolana
Grottammare-Fortitudo Fabriano
Montegranaro-Elpidiense Cascinare
Urbania-Atletico Truentina
Vigor Senigallia-Maceratese

CLASSIFICA MARCATORI: In testa alla classifica cannonieri vi sono Federico Melchiorri del Tolentino , Andrea Tonici della Biagio Nazzaro, ed il francese Kevin Olivier Trudo dell’Elpidiense Cascinare con 4 gol a testa.
Alle loro spalle troviamo Biagini della Cagliese, Jachetta della Fortitudo Fabriano, Nardini del Grottammare e Tassi dell’Urbania con 3 reti ciascuno. Dietro di loro Adami della Cingolana, Badioli del Real Montecchio, Bettini della Fermana, Cacciatore della Maceratese, Cerbone della Monturanese, Cinotti della Forsempronese, Cossa della Cagliese, Eliczietta della Maceratese, Mariani della Fermana e Simoncelli della Vigor Senigallia tutti e 10 a quota 2 gol.

MACERATA-La 4a giornata del Massimo campionato Regionale è andata in archivio con 9 successi (di cui 2 esterni) e nessun pareggio. 24 le reti messe a segno in questo 4° turno. Nessuna squadra è a punteggio pieno.
La Maceratese col successo di misura sul Grottammare (che veniva da 3 risultati utili consecutivi) ha conquistato la vetta solitaria con un +1 sulle ex capoliste Biagio Nazzaro (alla quale non è bastata l’ennesima rete del bomber Tonici a segno per la 4a giornata consecutiva) e Cagliese sconfitte rispettivamente in casa da una travolgente e sorprendente Vigor Senigallia (trascinata da bomber Simoncelli autore di una doppietta) e a Tolentino (padroni di casa trascinati da una doppietta di Melchiorri).

Riscatto della Fermana che dopo l’inatteso e deludente pari interno con la Fortitudo ha espugnato il campo del Real Montecchio che è fanalino di coda ed unica squadra assieme al Corridonia ad non aver ancora vinto una partita. Prosegue la risalita dell’Elpidiense che trascinata da Trudo ha liquidato con un secco 2-0 il Corridonia.

Da segnalare il primo successo stagionale per Fortitudo Fabriano (che ha battuto di misura ed in rimonta l’Urbania grazie ad una tripletta dello scatenato Jachetta) e Montegranaro (che ha superato la Forsempronese con gol partita firmato dal nuovo acquisto Alessandro Rossi, ex Vis Pesaro).

IL TABELLINO DI MACERATESE-GROTTAMMARE 2-1 (1° T. 1-1)
MACERATESE: Carfagna, Donzelli, Russo, Benfatto, Bucci, Arcolai, Piergallini (28’ Romanski), Carboni, Cacciatore (89’ Cucco), Rosi, Eclizietta (60’ De Marco). A disposizione: Ortenzi, Tartabini, Cacopardo, Massetti. Allenatore: Guido Di Fabio.
GROTTAMMARE: Calvaresi (93) , Adamoli, Ruggeri, Adorante, Silvestri, Ludovico Capriotti, Miguel Gaibo Mouele (94) , Simoni (88′ Zé Peres 93), Ludovisi, Nardini, Cesani (68’ Jari Iachini) A disposizione: Addazi, Valerio Valentini, Francesco La Grassa (94) , Frinconi ed Angelini (93). Allenatore: Luigi Zaini.
Arbitro: D’Ascanio di Ancona coadiuvato dagli assistenti Magagnini di Jesi e Pietracci di Fermo.
Reti: 38’ Eclizietta (M), 43’ Nardini (G), 68’ Russo (M)
Espulsi: 22’ Frinconi (G) direttamente dalla panchina.
Ammoniti: Benfatto, Bucci e Carboni (M), Capriotti e Simoni (G).
Recuperi:2’+ 4’
Angoli: 7-5.
Curiosità: La scorsa stagione la allora Fulgor Maceratese si era imposta per 2-0 (10’ Croceri su rigore, 70’ Juvalè ) sul Grottammare.

CRONACA:Dopo tre risultati utili consecutivi il Grottammare incassa in casa della Maceratese (al secondo successo consecutivo) di Di Fabio, la prima sconfitta in campionato, seppur i rivieraschi abbiano giocato una buona partita e non meritavano di perdere. Mister Zaini lascia almeno inizialmente a riposo Iachini, ed i giovani under Matteo Cameli (95-nemmeno in panchina) e Ze’ peres (93) permettendo a Ludovisi (reduce da un infortunio) di riprendere il suo posto da titolare in attacco, a Cesani di giocare la gara dal primo minuto e all’attaccante (utilizzato a Macerata come ala destra) congolese classe 94 Miguel Gaibo Mouele (ex Centobuchi) di esordire.

Al quarto d’ora si registrava la prima azione degna di nota: Eclizietta dal limite dell’area serviva Piergallini, ma Calvaresi era bravo a respingere il mancino del centrocampista maceratese.
Al 23’ Ludovisi su punizione dal limite mirava lo specchio della porta, ma Carfagna deviava la sfera sopra la traversa.
Al 34’ Nardini con una potente punizione colpiva la traversa.

Al 38’ la Maceratese passava in vantaggio: Rosi si allargava sulla destra, avanzava verso il fondo e crossava in mezzo per Eclizietta che di testa trafiggeva Calvaresi per l’1-0 bianco-rosso.

Al 43’ il Grottammare agganciava il pari: punizione dalla destra di Adamoli che pescava in mezzo all’area Nardini pronto per infilare Carfagna.

Al 59’ scambio Gaibo-Ruggeri, ma il terzino sinistro dall’interno dell’area sparava alto.

Al 68’ i padroni di casa tornavano in vantaggio: il nuovo entrato Romanski raccoglieva sfera e la mandava in area trovando l’accorrente Russo, che infilava a porta sguarnitao il gol partita.

Al 76’ Adorante dall’interno dell’ area cercava di sorprendere Carfagna in uscita, ma il pallone terminava di pochissimo a lato.

Mercoledì alle 20.30 al ‘Pirani’ arriverà l’Atletico Truentina per la 2a giornata del Girone Triangolare 6 della Coppa Italia d’Eccellenza Marche. Riposerà la Fermana (3).

STATISTICHE ECCELLENZA MARCHE NEL DETTAGLIO:

POSITIVE:

Squadre ancora imbattute e dunque con la miglior striscia positiva di 4 risultati utili consecutuivi: Fermana e Maceratese.

Miglior attacco: Cagliese con 9 reti all’attivo.

Miglior difesa: Fermana con 2 reti subite.

Migliore differenza reti : Cagliese con +6 (9-3).

Maggior numero di vittorie: Biagio Nazzaro, Cagliese e Maceratese con 3 successi a testa .

Maggior numero di pareggi: Cingolana, Corridonia, Fermana ed Urbania con 2 pari a testa.

Le squadre che hanno fatto più punti in casa sono : Cagliese ed Elpidiense con 6 (2 successi interni).

Le squadre che hanno fatto più punti in trasferta sono Biagio Nazzaro e Maceratese con 6 (2 successi esterni).

Migliore media inglese: Maceratese con un +2.

NEGATIVE:
Maggior numero di sconfitte : Atletico Truentina, Belvederese e Real Montecchio con 3 ko a testa.

Peggior striscia negativa: Real Montecchio con 3 ko consecutivi.

Minor numero di vittorie: Corridonia e Real Montecchio con 0 successi.

Minor numero di pareggi: Atletico Truentina, Belvederese, Biagio Nazzaro e Cagliese .

Peggior difesa: Real Montecchio con 7 reti fin qui incassate.

Peggior attacco: Belvederese, Corridonia, Montegranaro e Real Montecchio con sole 2 reti ciascuno segnate.

Peggior differenza reti: Fortitudo Fabriano e Real Montecchio con un -5.

Le squadre che hanno fatto meno punti tra le mura amiche sono : Atletico Truentina e Real Montecchio ancora a quota 0 .

Le squadre che hanno fatto meno punti esterni sono: Belvederese e Forsempronese ferme ancora a quota 0.

Peggior media inglese: Real Montecchio con un -7.
La squadra che finora ha subito più espulsioni (di giocatori) è la Fortitudo Fabriano con 3 cartellini rossi rimediati.

Statistiche Grottammare:
Vittorie: 2 (una in casa ed una in trasferta).

Pareggi: 1 .

Sconfitte: 1.

Gol fatti: 7 .

Gol subiti: 5.

Differenza reti: +2 (7-5).

Punti interni: 4 (su 2 gare in casa)

Punti esterni: 3 (su 2 gare in trasferta).

Media inglese: -1.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 273 volte, 1 oggi)