MARTINSICURO – Un altro bar chiuso a Martinsicuro dalla Questura di Teramo. Dopo il provvedimento eseguito questa estate a carico del bar Skipper, stavolta la chiusura di 15 giorni è stata decisa per il bar Nicholas, in base all’art 100 del Tulps.

A seguito di una serie di controlli mirati alla prevenzione e al contrasto dei reati, effettuati dagli uomini della Questura in numerosi locali della costa, è emerso che quello di Martinsicuro era abitualmente frequentato da pregiudicati. A partire dallo scorso mese di giugno, è il quarto locale chiuso per sospensione di licenza, e il provvedimento prescinde dalla diretta responsabilità del titolare dell’esercizio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 438 volte, 1 oggi)