SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Lo aveva annunciato, ed ora è cosa concreta: il sindaco di San Benedetto Giovanni Gaspari ha presentato, attraverso il suo legale, l’avvocato Mauro Gionni, una denuncia/querela presso la Procura del Tribunale di Ascoli nei confronti dell’onorevole del Pdl Carlo Ciccioli.

Lo annunciai all’indomani della diffusione di pesanti offese e illazioni alla mia persona – scrive il sindaco in una nota – ma, come avevo già avuto modo di dire, Ciccioli, che a questo punto devo considerare persona priva di coraggio, si nasconderà dietro lo status di parlamentare per non rispondere davanti alla legge delle pesantissime volgarità e calunnie rivoltemi. Nella denuncia ipotizziamo anche il reato di omessa denuncia in quanto il coordinatore regionale del Pdl, nella sua qualità di parlamentare e quindi di pubblico ufficiale, dovrà spiegare perché, pur essendo venuto a conoscenza di presunte gravi illegalità a cui alludeva nella sua nota stampa, non le ha segnalate alla magistratura”.

“Però, essendo il sottoscritto un incorreggibile ottimista, voglio dare al deputato una chance: l’onorevole Ciccioli dimostri di essere un uomo e di avere il coraggio di rinunciare al suo status di privilegiato” termina Gaspari.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 622 volte, 1 oggi)