CUPRA MARITTIMA – Rispecchia le caratteristiche richieste dal Comune di Cupra la ditta vincitrice del bando per la gestione della mensa scolastica. Il servizio sarà affidato alla Cimas di Urbania per gli anni scolastici 2011 – 2012 e 2012 – 2013, partirà il 3 ottobre e sarà funzionante per la scuola materna tutti i giorni dal lunedì al venerdì, per le elementari il martedì e nei giorni dei rientri facoltativi, per le medie il mercoledì ed il venerdì. La ditta in questione ha vinto su tutte le altre partecipanti poiché rispondeva ai criteri di qualità richieste dal Comune come ad esempio l’utilizzo di prodotti locali che fanno parte di una filiera rintracciabile.

La Cimas inoltre propone anche alcuni progetti di educazione alimentari supportati da esperti e da una psicologa che, ad esempio, cercheranno di spiegare ai bambini quanto sia importante includere il pesce nella dieta facendo conoscere loro il mare ed i prodotti ittici. L’azienda può vantare dunque l’impiego di circa 60 prodotti biologici, altri forniti dal Mercato Equo e Solidale e altri ancora provenienti da “Agricoltura Sociale”, ovvero dalla coltivazione di terre confiscate alle mafie.

Tra le iniziative proposte dalla Cimas ci sono inoltre l’organizzazione di due conferenze sull’alimentazione e la pubblicazione di un libro di circa 80 pagine che sarà stampato in circa 500 copie all’interno del quale saranno spiegate tutte le motivazioni etico, sociali e ambientali che hanno spinto l’amministrazione a redigere il capitolo che rispecchia i nuovi orientamenti della politica Comunitaria in materia di alimentazione e salute alimentare dei bambini. Genitori e alunni potranno infine provare la qualità del nuovo servizio mensa grazie ad una giornata inaugurale di degustazione dei piatti da loro preparati.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 210 volte, 1 oggi)