SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il programma di mandato del Gaspari bis non approderà in Consiglio prima di novembre. Nell’assise pubblica prevista per la fine di settembre infatti troveranno spazio “solo” il riequilibrio di Bilancio ed il Piano degli Hotel.

La conferma è arrivata in seguito alla riunione di maggioranza di lunedì sera, nella quale si è anche parlato dei progetti da realizzare nel prossimo quinquennio. In cima alla lista degli obiettivi la messa in sicurezza dell’Albula con la riqualificazione della foce mediante la realizzazione del famoso “pennello”. Ma anche un nuovo Piano Regolatore Generale e l’idea del completamento della parte nord del lungomare, che però necessita di un investimento attualmente troppo oneroso per l’amministrazione comunale.

MEGAVARIANTE “Dobbiamo decidere cosa fare, la discussione sulla Mega Variante va chiusa”. Parola del segretario provinciale di Sel, Giorgio Mancini, che intende entro metà ottobre arrivare a mettere la parola fine sul contestato progetto urbanistico. L’ipotetico Referendum Consultivo sarebbe fissato per il 6 novembre: “Referendum sì, Referendum no? A noi interessa solo che la Mega Variante non si faccia. Punto”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 321 volte, 1 oggi)