SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Venerdì 9 settembre, presso l’hotel Progresso di San Benedetto del Tronto, si è svolto il primo congresso provinciale dell’associazione studentesca Robin Hood – Rete degli Studenti Medi Piceni.

All’evento hanno partecipato il sindaco Gaspari, i segretari provinciali della Cgil e dello Spi, rappresentati dei Giovani Democratici, giovani (e non) e la portavoce nazionale della Rete degli studenti medi.

Dopo un resoconto sulle attività svolte dall’associazione nel corso dell’anno e i saluti del coordinatore uscente Daniele Lanni, sono intervenuti i vari ospiti che hanno ricordato l’importanza della nascita di questa associazione nel territorio e elogiato il grande lavoro svolto durante quest’ultimo anno. E’ stata ribadita l’importanza della collaborazione tra Robin Hood e Cgil, pur mantenendo sempre la propia autonomia, per affrontare insieme le tamatiche del lavoro e della scuola. L’intervento del sindaco ha ricordato, inoltre, l’importanza di mantenere il rapporto con le ammistrazioni.

Nella seconda parte della serata si è passati alla presentazione del programma annuale e all’elezione del nuovo esecutivo tra cui Claudio Concas come coordinatore, e l’introduzione delle due nuove deleghe alla cultura e alle attività musicali.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 387 volte, 1 oggi)