CUPRA MARITTIMA – Piazza Possenti in musica con il Coro Polifonico di Vysocina e Brezolupy della Repubblica Ceca, che ha allietato la serata dell’8 settembre eseguendo musiche di Antonín Leopold Dvorak e canti popolari Cechi.

Nel corso di tutta la loro storia, i cechi hanno sempre mostrato un gusto innato per la musica, che si rivela sicuramente quando la ascoltano, ma soprattutto quando la suonano. Ciò è confermato dal detto: “Co Čech, to muzikant” (“In ogni ceco, un musicista”).

Il primo fondato negli anni settanta, il secondo nel 2007, si uniscono per formarne un unico corpo. Caratterizzata da una personalità corale eclettica e versatile, ha un vasto repertorio comprendente opere di polifonia classica, romantica, musica sacra, profana, popolare e spirituals. Costituito esclusivamente da membri con specifica formazione in quest’area musicale il gruppo promuove la polifonia Ceca.

Nella piazza più cara ai cuprensi si è potuto godere di un momento di gioia e di serenità grazie all’impegno profuso da parte dell’intero coro.

Il programma eseguito durante la serata: A. Vivaldi Gloria, J. S. Bach Corale, F. Luciani Ave Maria, C. Franck Panis Angelicus, Anonimo Trinità Beata, G.Young Aleluja, A. Dvorak Largo della Sinfonia, D. Buxehude Cantate Domino, Spirituals Deep River e Amazing Grace e Canzoni popolari Ceche.

Il coro di Brezolupy ricordiamo è nato negli anni ’70 anni del secolo scorso. Ha avuto per molti anni un repertorio prevalentemente sacro fino a 4 anni fa l’attuale direttrice signora Mila Provaznikova, violinista dell’Orchestra Filarmonica “B. Martinu” di Zlin, ha allargato il repertorio e l’organico portando il coro ad esibirsi non solo nella sua regione, la Moravia, ma anche all’estero. Il coro da camera di Vysocina è stato e fondato nel 2007.  Ogni anno ha più di 10 concerti nella sua regione, la Moravia, ma anche all’estero, in particolare in Austria. La direttrice del coro è Jana Brancuzska. Il repertorio è rivolto in particolare verso lo Spirituals e la canzone popolare.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 139 volte, 1 oggi)