GROTTAMMARE – Una nuova bandiera verde accoglie il nuovo anno scolastico dell’istituto comprensivo “Leopardi”. Proprio in questi giorni la Fee ha assegnato il vessillo che riconosce la bontà dei progetti di educazione ambientale nelle scuole. Un simbolo che da sette anni caratterizza il successo dell’istituto di Grottammare nel progetto “Ecoschool”.

La bandiera verde, appena conseguita, fa riferimento all’anno scolastico 2010/2011, nel corso del quale diverse classi hanno affrontato argomenti legati alla biodiversità, mobilità sostenibile, rifiuti, buste della spesa di plastica, realizzazione di un eco-codice, buone abitudini di quartiere. Particolarmente approfonditi i temi della raccolta differenziata, fruizione delle zone ciclopedonali, significato della Bandiera Blu, il valore della biodiversità contenuto della festa dell’albero.

Il progetto è stato coordinato dall’insegnante Ermelinda Luciani e, oltre all’impiego di docenti e studenti, il suo successo si concretizza anche attraverso la capacità di stringere collaborazioni con gli enti e le associazioni attivi in tematiche ambientali.

“Una rete – spiega l’Assessore all’Ambiente Giuseppe Marconi – assolutamente necessaria per la formazione di una coscienza ambientale nelle nuove generazioni. Se i nostri ragazzi crescono consapevoli dei diritti sul loro futuro, saranno più attenti e in grado di esigerli, aiutando gli adulti a tenere comportamenti che tendano a creare le condizioni per un ambiente migliore”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 117 volte, 1 oggi)