GROTTAMMARE- Era una mini gang specializzata nel furto di biciclette che poi ripassavano al loro ricettatore. Una volante dei carabinieri del Comando li ha sorpresi in flagrante mentre stavano per compiere l’ennesimo furto con due biciclette in mano.

Portati in stazione i tre sono stati denunciati a piede libero per furto aggravato in concorso. Sono due italiani, uno di 18 ed l’altro di 20 anni, ed un minorenne di origine polacca tuti residenti a Grottammare.

Il ricettatore, un uomo di 50anni, è stato arrestato per ricettazione ed ora si trova rinchiuso nel carcere di Marino del Tronto in attesa di giudizio. Nel suo garage trovate altre tre biciclette origni di altrettanti furti.

Le due biciclette requisite alla banda sono state riconsegnate ai legittimi proprietari.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.185 volte, 1 oggi)