SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una Samb un po’ sfortunata e molto ingenua non è andata oltre l’1-1 nella prima partita del campionato di Serie D, in trasferta contro l’Atletico Trivento. Squadra di casa che, dopo un inizio positivo ma sterile, è rimasta in dieci per una incomprensibile reazione di Giarrusso su Pazzi. L’attaccante rossoblu, nella ripresa, al 19′, ha realizzato alla seconda occasione capitatagli nella partita. Neanche il tempo di festeggiare e, dopo un minuto, ecco il rigore per i padroni di casa trasformato da Corradini. Finale aperto a tutti i risultati, complice anche l’espulsione di Nicolosi per doppia ammonizione: traversa per i padroni di casa, doppia occasione per Rulli e poi Pazzi, ma finisce 1-1.

Finisce in parità l’incontro più atteso della settimana, con la Civitanovese che sfiora il colpaccio a Teramo (1-1), mentre dopo la goleada dell’Ancona (5-2 alla Renato Curi) è la Vis Pesaro a farsi notare con un prorompente 4-0. Pesaresi che domenica prossima verranno al Riviera delle Palme, mentre i rossoblu, fra 15 giorni, giocheranno ad Ancona: si saprà presto la misura della formazione di Palladini.

RISULTATI Atletico Trivento-Samb 1-1, Ancona-Renato Curi 5-2, Agnonese-San Nicolò 1-4, Val Di Sangro-Isernia 0-1, Luco Canistro-Jesina 1-1, Recanatese-Miglianico 1-1, Riccione-Santegidiese 3-3, Teramo-Civitanovese 1-1, Vis Pesaro-Real Rimini 4-0.

CLASSIFICA Vis Pesaro, Isernia, Ancona, San Nicolò 3; Atletico Trivento, Samb, Luco Caniestro, Jesina, Recanatese, Miglianico, Riccione, Santegidiese, Teramo, Civitanovese 1; Renato Curi, Agnonese, Val di Sangro, Real Rimini 0.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.157 volte, 1 oggi)