TORTORETO – Seduto su una panchina, si masturba e mostra i genitali ai passanti, in particolare alle donne. E’ stato arrestato per atti osceni in luogo pubblico un artigiano 50enne di Giulianova che ieri pomeriggio ha importunato numerose persone nei pressi dei giardinetti del lungomare Sirena a Tortoreto. L’uomo, non nuovo a simili pratiche (era già stato denunciato nel 1994 per lo stesso reato) si trovava seduto su una panchina quando sono arrivati i Carabinieri di Tortoreto, avvertiti dai passanti di quanto stava accadendo. L’artigiano però si è riabbottonato i pantaloni ed è fuggito in spiaggia, riuscendo a dileguarsi. I militari hanno fatto finta di andare via, facendo il giro dell’isolato, ma quando il molestatore ha fatto ritorno al suo furgone parcheggiato sul lungomare, pensando rapidamente di darsi alla fuga, è stato fermato ed arrestato. Oltre alle manette, l’uomo si è anche beccato una multa dagli ausiliari del traffico. Probabilmente nella foga di recarsi sul lungomare per compiere le sue esibizioni oscene, aveva dimenticato le chiavi nel cruscotto e aveva parcheggiato in un’area di sosta a pagamento senza però esporre il dovuto talloncino.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.044 volte, 1 oggi)