SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un’estate infinita che non si è ancora chiusa ha salutato, giovedì 1° settembre presso lo chalet “Stella marina”, la manifestazione “Vernacolando sulla spiaggia” che per la seconda stagione turistica consecutiva ha portato sulle spiagge sambenedettesi una serie di scenette teatrali, di poesie e barzellette in dialetto riguardanti i temi eterni dell’amore (in tutte le sue sfumature) e del mare, e che ha chiuso con questa data il suo ciclo di rappresentazioni.

Tutte le serate sono state organizzate dall’associazione Teatrale “Ribalta Picena” in collaborazione con l’Itb Italia (Associazione di Imprenditori turistici balneari), rappresentata ieri dal suo presidente Giuseppe Ricci, dal direttore Gianfranco Palestini e dal responsabile Massimo Pompei. La serata finale ha avuto quali presentatori Giancarlo Brandimarte e Massimiliano Ossini, conduttore della Rai. Le scenette sono state inframezzate dagli interventi del poeta Giovanni Quondamatteo che ha deliziato il pubblico anche con alcune barzellette, dal giovanissimo Lorenzo Pellino che ha interpretato Michael Jackson e dal dodicenne Samuele Giampà, imitatore di ‘Nduccio.

Tema di fondo dell’evento è stata, in ogni caso, la difesa di quei valori culturali e di un modello di turismo e di vita sociale, che, come ha sottolineato il presidente Ricci, non possono essere stravolti dalle logiche mercantili delle direttive europee.

Presenti alla Stella Marina l’assessore al Turismo della Provincia Bruno Gabrielli, l’assessore del Comune Margherita Sorge e l’onorevole Amedeo Ciccanti che hanno portato il saluto e il sostegno delle istituzioni locali.

La rappresentazione finale ha avuto un clamoroso successo con spettatori (circa 300) affollati nello chalet e sul marciapiede del lungomare, disposti a stare due ore in piedi pur di poter seguire appassionatamente le scenette dialettali.

In conclusione il presidente dell’Itb Giuseppe Ricci – che fra l’altro ha anche festeggiato il proprio compleanno – ha ringraziato tutti coloro che hanno reso possibile questo evento e, soprattutto, ha promesso, che anche il prossimo anno, grazie alla collaborazione di Ribalta Picena, cittadini e turisti potranno ancora godersi nuove e divertenti vicende del nostro straordinario mondo marinaro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 224 volte, 1 oggi)