Gli appuntamenti con “Giocalaluna Estate”, previsti da venerdì 1 luglio a venerdì 2 settembre in varie zone della città di San Benedetto del Tronto, proseguono per recuperare 3 date in calendario saltate per il maltempo di fine luglio.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Luglio piovoso, agosto quasi irripetibile, ed ora un bel settembre: il tempo ci ha messo del suo e così alcuni appuntamenti di “Giocalaluna Estate”, rinviati per il maltempo, verranno recuperati nei possibili giorni.

Le nuove giornate previste sono per martedì 6 settembre, con il “Ludobus Fantalegno” al Giardino dei Bambini e la “baby dance” alla rotonda di Porto d’Ascoli, mercoledì 7 settembre con il “Tombolotto” al giardino dei bambini sul lungomare e gli artisti di strada al centro di San Benedetto, giovedì 8 settembre con il Ludobus Fantalegno al centro di San Benedetto e la baby dance al giardino dei bambini, sempre a partire dalle 2130.

E’ comunque già possibile tracciare un bilancio di questa edizione 2011 di “Giocalaluna Estate”: ogni sera, ciascuno dei tre punti della città in cui si svolgono le attività, cioè il Giardino dei bambini a metà lungomare, la Rotonda di Porto d’Ascoli e Viale Secondo Moretti di S. Benedetto, è stato sempre frequentato da centinaia e centinaia di persone, tra bambini e loro accompagnatori.

Tanti bimbi infatti si sono affollati con genitori e nonni per partecipare al gioco del “Tombolotto” (in cui ai piccoli turisti vengono regalati centinaia di premi in ricordo di S. Benedetto), per assistere alle spettacolari esibizioni degli artisti di strada Andrea “Sbrok” Mariani e Massimo “Ciogo” Cicchetti, per partecipare alla divertente “baby dance” con le maestre della scuola di ballo Salsacoqui fino ad arrivare all’attività “principe” di Giocalaluna, il Ludobus Fantalegno (www.ludobus.org) con i suoi giochi artigianali in legno, attività che ormai, dopo diversi anni, i turisti percepiscono come una peculiarità locale.

“Giocalaluna” (www.giocalaluna.com), è un marchio/evento nazionale, ideato e registrato dal sambenedettese Manuel Pucci, che dal 2008 si articola soprattutto nel periodo di luglio e agosto in diverse iniziative notturne dedicate ai bambini, alle bambine e alle loro famiglie; negli anni gli eventi di “Giocalaluna” si sono svolti e continuano a svolgersi in piccole e grandi città italiane quali Udine, Narni (Terni), Bari, Sternatia (Lecce), Ripatransone (Ap), San Benedetto del Tronto, Rocca San Felice (Avellino), Sant’Egidio alla Vibrata (Teramo).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 76 volte, 1 oggi)