SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’ufficio stampa nazionale di Legambiente fa sapere che Goletta Verde ha compiuto un errore di comunicazione in seguito ai suoi prelievi annuali nel mare sambenedettese e del vicino Abruzzo, durante la tradizionale campagna informativa tramite una circumnavigazione della penisola.

Scrive Legambiente: “Si precisa che, a seguito di un errore di localizzazione di un punto di prelievo, Goletta Verde ha erroneamente comunicato, in data 5 agosto 2011, come gravemente inquinato un prelievo effettuato presso il depuratore di San Benedetto del Tronto. Ma, come da verifica, le analisi si riferivano al campione di acqua prelevato allo sbocco del depuratore di Martinsicuro e non di quello di San Benedetto del Tronto. Lo staff di Goletta Verde si scusa per l’inconveniente”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.681 volte, 1 oggi)