SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Nella notte di domenica 28 agosto due pattuglie della Polizia in via Volterra hanno fermato due rumeni pluripregiudicati per reati contro il patrimonio mentre, insieme ad un terzo riuscito a fuggire, si aggiravano con fare sospetto nelle vicinanze delle numerose ditte artigianali presenti nella zona con la fondata ipotesi di consumare qualche furto.

Gli stessi, a cui al momento non è imputabile alcun reato, venivano condotti presso la Questura di Ascoli Piceno per il compimento delle attività di competenza dell’Ufficio immigrazione.

Veniva anche sequestrata una Bmw lasciata aperta in un giardino nelle vicinanze del fermo per introdurre la quale era stato manomesso il lucchetto e tagliata una recinzione di rete metallica.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 397 volte, 1 oggi)