SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ha vinto il pilot migliore, quello più riuscito e decisamente meglio confezionato. “Bella zio”, trionfatore della prima edizione dell’If Tv, appare come un prodotto già pronto per finire in televisione. E sarà ciò che accadrà nell’autunno a venire, quando Italia Uno darà spazio (in orari non marzulliani, si spera) al lavoro che vede protagonista Niccolò Torielli, la “iena” dello Sconvolt Quiz. L’auspicio è ora quello che “Bella zio” possa trasformarsi in un appuntamento seriale, in una sorta di spin-off della trasmissione di Davide Parenti.

Nota di merito anche a “Fuori Sinc”, la sit-com in stile “Boris” di Ester Palma e Monica Pariante, che anziché prendere di mira la fiction italiana butta con ironia l’occhio sul mondo del doppiaggio, tra problemi economici e le immancabili raccomandazioni politiche. L’idea è originale, perchè cammina su un terreno raramente calpestato e gli attori, quasi integralmente professionisti del settore, riescono al contempo a garantire punte di pura ed irresistibile comicità. Resta da affinare il montaggio, per una puntata forse un po’ troppo allungata per il genere (28 minuti).

Stesso discorso per “La deriva del panda”, racconto della vita quotidiana di tre coinquilini un po’ sfigati sconvolta dall’arrivo delle nuove vicine di casa. E siccome nei tre giorni annuali in cui le femmine di panda entrano in calore i maschi le ignorano, i risultati del corteggiamento sono facilmente intuibili. Bravi i sei giovani, brillanti le gag. Da rivedere la fattura del prodotto, parsa artigianale e poco rifinita.

Note di merito infine pure per “Ovalbin”, interessante numero zero di uno show sul rugby nel quale la palla ovale è un mero filo conduttore per raccontare storie, mondi e personalità varie; “4K”, serie che ha come protagonisti bari professionisti al tavolo da poker (forse più cinematografico che televisivo) e “Faccialibro”, pillole di cinque minuti sul bizzarro mondo del popolare social network.

I format proiettati al Palariviera dal 22 al 27 agosto hanno goduto di un passaggio sul canale del digitale terrestre Italia2 e possono essere rivisti sul sito www.video.mediaset.it/programma/if_tv/if-tv.html

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 437 volte, 1 oggi)