SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una vita da favola quella di Martina Colombari, sempre in ascesa. Un inizio da Miss Italia nel 1991, modella poi e attrice di fiction e di teatro, si mette a nudo nel suo primo libro autobiografico: “La vita è una”.

La presentazione del libro è avvenuta al Club 23, il 23 agosto, nell’ambito di “Scrittori sotto le stelle”.

Martina Colombari e un libro per descrivere la sua vita, il suo successo dietro le quinte fatte di fotografi che monopolizzano, estranei che ammirano, fan. Descrizioni di vita domestica di chi torna a casa snervata dopo il lavoro con un marito che commenta: “Vallo a dire agli operai della Breda, che sei stanca”.

Da Regina nota in tutto il mondo a volontaria nella disperazione di Haiti, a 36 anni una nuova avventura per una ragazza quasi normale. La vita da adolescente di Martina, provinciale romagnola, è stravolta, ha solo sedici anni quando viene eletta Miss Italia da lì passerelle, copertine, interviste e il lavoro, le sue relazioni.

Tutto un mondo da scoprire in questo libro che prospetta una ragazza qualunque in una dimensione dove è facile perdere il controllo di sé stessi. Martina si racconta in maniera franca e impudicamente scanzonata ma certa di essere una lottatrice nata che ha saputo crescere affettivamente, nel campo lavorativo, umanamente, e che ancora si riconosce nello specchio come la ragazzina che è sempre stata. Quella per cui la vita è una, fortunata di viverla priva di ogni parsimonia.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 604 volte, 1 oggi)