ALBA ADRIATICA – Un chilo e mezzo di marijuana nascosta all’interno di pneumatici per auto. E’ quanto hanno trovato i Carabinieri del Nucleo Operativo di Alba Adriatica nel corso della perquisizione domiciliare in casa di Angjelin Nareka, cittadino albanese di 22 anni domiciliato ad Alba Adriatica. Il giovane era stato visto nella notte tra sabato e domenica nella pineta di Alba Adriatica che faceva la spola verso la spiaggia, dove si incontrava con dei giovani con i quali aveva movimenti sospetti. I Militari dell’Arma, che lo tenevano d’occhio, sono intervenuti per la perquisizione personale, e gli hanno trovato addosso 10 grammi di marijuana suddivisa in dosi e numerose banconote da 10 e 20 euro, frutto dell’attività di spaccio. E’ stata effettuata quindi anche la perquisizione a casa dell’albanese, e all’interno di alcuni pneumatici per auto accatastati in garage è stato trovato un involucro contenente un chilo e mezzo di marijuana suddivisa in diversi panetti. In casa invece sono stati trovati 200 grammi di semi di marijuana, un grammo di cocaina, 500 euro in contanti e una pistola scacciacani modificata e priva del tappo rosso. L’uomo, che già in passato era stato denunciato per aver fornito false generalità alle Forze dell’ordine, spacciandosi per rumeno, è stato arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e detenzione illegale di armi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 898 volte, 1 oggi)