SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Maxi-operazione di Carabinieri e Vigili Urbani a San Benedetto che, con il supporto di un elicottero dell’Elinucleo di Falconara ed una motovedetta, hanno accerchiato la spiaggia rivierasca per portare a termine un’operazione contro il commercio ambulante.

I venditori si sono immediatamente dati alla fuga, lasciando abbandonati borsoni e teli con all’interno circa 200 pezzi, tra borse, cinture, occhiali, cappelli, portamonete, foulard, per un valore pari a 10 mila euro. Si tratta del sequestro piu’ importante dall’inizio dell’estate.

Al contempo è stato anche denunciato il titolare di uno stabilimento balneare che aveva concesso agli abusivi la possibilità di utilizzare come deposito a pagamento una toilette dello chalet.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 471 volte, 1 oggi)