SAN BENEDETTO DEL TRONTO-  I Carabinieri di San Benedetto ed Offida hanno effettuato due arresti per inosservanza alle restrizioni comminate a due soggetti S.V. e A.D.C di rispettivamente 23 e 73 anni.

Nel primo caso il giovane, per passate vicende legate alla droga, dal Tribunale di Macerata era stato affidato ai servizi sociali con l’obbligo di svolgere il servizio presso una comunità della città. Ma le sue ripetute effrazioni segnalate dagli agenti dell’Arma all’Autorità Giudiziaria hanno avuto come conseguenza l’arresto e la detenzione preso il carcere di Marino del Tronto.

Stessa sorte all’anziano, ritenuto un pericoloso piromane che è stato fermato a Castorano dopo che aveva eluso gli arresti domiciliari.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 455 volte, 1 oggi)