SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Operazione della Capitaneria di Porto nell’immediato dopo-ferragosto, che ha proceduto a una ricognizione delle spiagge libere tra le concessioni 1 e 15. In questo tratto è stata riscontrata la presenza di circa 40 ombrelloni, con un congruo numero di lettini e sdraio a seguito, abusivamente lasciati da privati in violazione del Codice di Navigazione e dell’Ordinanza balneare. Nella circostanza, anche con l’ausilio di uomini e mezzi della Picenambiente, si è proceduto alla rimozione degli arredi ed al sequestro a carico di ignoti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.559 volte, 1 oggi)