SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Beach Arena saluta, ma l’arrivederci all’anno prossimo non è privo di pepe e polemiche. “Dobbiamo chiudere i battenti nel bel mezzo dell’estate – si legge in un comunicato ufficiale- come nel 2010 ci troviamo a dover smontare tutta la struttura prima di ferragosto per lasciare libera l’area ad altre manifestazioni riconosciute dall’amministrazione comunale”.

Chiaro il riferimento al Super Summer Games, manifestazione ideata da Nico Virgili che ha ‘occupato’ il 13, 14 e 15 agosto proprio l’area dell’ex-camping rivendicata dai promotori del progetto Beach Arena. A condurre la protesta la Samb Beach Soccer che, in qualità di gestore unico della struttura, si fa portavoce anche delle altre realtà: “E’ unanime il disappunto di dover smantellare una struttura che, a detta di tutti, è un servizio importantissimo in una città turistica come San Benedetto del Tronto. Inoltre, dover interrompere tutte le varie attività – corsi, tornei,  allenamenti – che hanno coinvolto settimanalmente circa 300 persone è un danno per tutta la comunità sambenedettese.

L’accusa è dunque quella di sfruttare tale iniziativa al 50 % e non per intero, come invece si dovrebbe. “Vorremmo – sottolinea il presidente della Samb Beach Soccer, Roberto Ciferni – una Beach Arena che possa rimanere in piedi per tutta la stagione estiva da giugno a settembre e una programmazione per la prossima edizione che parta già al termine di questa stagione. Farla a maggio, come accaduto negli ultimi due anni, è dannoso per tutti. Specifichiamo che per evitare in futuro di essere d’intralcio ad altri appuntamenti, ci rendiamo pure disponibili senza problemi a prendere in considerazione una nuova sistemazione in altre zone”.

Il confronto con il sindaco avverrà a settembre, ma è quasi certo che il sacrificio paventato, legato ad uno spostamento di location, non sarà necessario. Sono recenti infatti le parole dello stesso Gaspari sull’intenzione di trovare una nuova ‘casa’ al Summer Games: “L’ex camping – rivelò a Rivieraoggi.it la notte di ferragosto – non va più bene. In questo modo si spacca il lungomare in due e lo si blocca. Va trovato un posto migliore, magari nella spiaggia libera alla foce dell’Albula”.

BILANCIO 2011 La Sbs ha infine realizzato un video riepilogativo della stagione 2011, tra commenti e bilanci da parte dei protagonisti. Per guardarlo cliccare sull’icona a destra.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.001 volte, 1 oggi)