NelSAMB:  Di Vincenzo; Bordi; D’Agostino; Marini; Biondi; Mengo; Voinea; Rulli; Gibbs; Biancucci;Zazzetta. A disposizione: Piagnerelli; Alessandrini; Nicolosi; Falà; Tidiane; Valenza; Di Antonio; Zenga; Cuccù. All.: Ottavio Palladini

SIENA: Pegolo; Angelo; Rossi; Gazzi; Terzi; Pesoli; Brienza; Reginaldo; Calaiò; D’Agostino; Destro. A disposizione:  Brkic; Vitiello; Rossettini; Del Grosso; Mannini; Sestu; Troianello; Codrea; Bolzoni; Paolucci. All.: Giuseppe Sannino

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Buon primo tempo dei ragazzi di mister Palladini che concedono poco ad un Siena ben proiettato verso la porta rossoblu. La differenza in campo si nota fin dai primi minuti di gioco con Calaiò e compagni ben schierati. Mentre i rossoblu tardano a trovare compattezza. Tuttavia Rulli e compagni concedono ben poco ai bianco neri. E’ infatti la difesa rossoblu a mettersi in evidenza durante tutto il primo tempo. L’attacco invece non brilla se non per una ghiotta occasione di Gibbs che al ‘9 minuto prova  a raggiungere la porta da solo, ma viene ben presto trattenuto e poi fatto cadere in area di rigore. Il Siena prova a tirare più volte. Al ’10 con Destro che però calcia sopra la traversa e poi al ’20 con un altro tentativo che si conclude con la palla di poco fuori la porta. Al ’30 brutto fallo di Rossi su Bordi che però non ha conseguenze. Il primo tempo si conclude sullo 0-0 con una Samb che fa ben sperare.

Nel secondo tempomister Palladini schiera una nuova formazione. Ma i ragazzi sembrano rallentare e il Siena inizia a giocare sul serio. Nei primi 15 minuti di gioco la Samb arretra  nella propria metà campo cercando di contrastare Calaiò e compagni. Al ’20 proprio il capitano bianconero segna il primo gol. Al ’25 è sempre il capitano a raddoppiare di testa. Al ’30 sempre Calaiò chiude la partita con una tripletta. La Samb sembra non reagire e l’incontro si conclude sullo 0-3.

Al triplice fischio i rossoblu si spostano sotto la curva nod tra gli applausi dei tifosi soddisfatti. “Siamo stati bravi a non regalare niente nel primo tempo. L’atteggiamento dei miei ragazzi è stato ottimo” commenta Palladini, aggiungendo “Nel secondo tempo è subentrataa la stanchezza. I ragazzi hanno disputato 3 gare in una settimana, è comprensibile”. Rulli e compagni riprenderanno i regolari allenamenti il 17 agosto a Massignano, in attesa della gara di Coppa Italia contro l’Ancona domenica 21 giugno. Prima vera gara per la nuova formazione rossoblu che dovrà cercare di portare a casa il primo risultato utile della nuova stagione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.485 volte, 1 oggi)