GROTTAMMARE – A Grottammare i fuochi di Ferragosto si faranno. Dopo singhiozzi tagli e ripensamenti la Confesercenti in collaborazione con l’assessorato al Commercio e l’assessorato alla Cultura daranno alla città lo storico spettacolo pirotecnico del 15 agosto nei pressi del Fiume Tesino, spiaggia direzione sud, per una durata di 14 minuti.

La presidente della Confesercenti Ilenia Illuminati ha affermato: “Siamo riusciti in sinergia con l’amministrazione comunale a garantire anche per quest’anno lo spettacolo dei fuochi di Ferragosto. Tutto questo è stato fatto anche grazie alle donazioni (100 euro) raccolte dagli esercizi balneari della riviera Grottammarese. Qualcuno ha aderito, altri sono stati più scettici. Sento di dire che questo tipo di manifestazioni non deve essere in assoluto a carico delle casse comunali. Mai come in questi periodi si ha bisogno di sinergie tra pubblico e privato”.

I 14 minuti di fuochi saranno eseguiti dalla società Santa Chiara per un totale di 6500 euro, raccolti per metà dalla Confesercenti e la restante parte dalle casse Comunali. “Abbiamo incassato qualcosa dalla nuova fiera proposta quest’anno, la San Martino d’estate – ha affermato l’assessore al Commercio Cesare Augusto Carboni – e qualcosa nei meandri del bilancio. Lo spettacolo avrà inizio alle ore 24”. Chi ha aderito al contributo per lo spettacolo pirotecnico avrà apposto nel proprio esercizio un cartello con su scritto: “Questa struttura ha sostenuto la manifestazione”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 609 volte, 1 oggi)