CUPRA MARITTIMA – Diverse zone del centro di Cupra sono state oggetto di riqualificazione. Gli assessori Graziano Cognigni (lavori pubblici) e Alessandro Carosi (viabilità) illustrano cosa è stato fatto e cosa si farà. Innanzitutto sono terminati da poco i lavori di sistemazione dei marciapiede e della ringhiera di via Ennio Ruzzi, a lato nord del torrente Sant’Egidio, operazioni durate circa tre mesi che permetteranno di fruire al meglio l’importante via di collegamento tra il centro e l’interno.

Ora c’è l’intenzione di provvedere alla sistemazione di marciapiede e ringhiera anche di via Gorizia, lato sud del torrente Sant’Egidio, che permetterà ai pedoni e ai ciclisti di percorrere la zona che li porta nel quartiere “Catasta” in tutta sicurezza. In questo caso i lavori inizieranno probabilmente dopo l’estate, nel frattempo però la Provincia di Ascoli Piceno ha provveduto a sistemare l’asfalto ed il manto stradale di via Gorizia.

In quel tratto infatti le radici dei pini che crescevano al di sotto dell’asfalto avevano rovinato la strada rendendo fastidioso il transito dei veicoli. Dietro sollecitazione del Comune di Cupra, l’amministrazione Provinciale, in particolare nella persona dell’assessore ai lavori pubblici Pasquale Allevi, si è dimostrata sensibile a questo problema ed è intervenuta nel più breve tempo possibile per risolverlo: una volta sbrigato l’iter burocratico i lavori sono durati infatti solo 2 giorni.

A proposito di sistemazione della strade, il Comune ha anche provveduto a migliorare alcuni tratti disastrati di via San Giacomo della Marca e ora c’è l’intenzione di asfaltare tutta via delle Ginestre. Per quest’ultimo progetto sono stati già stanziati dalla Regione circa 70 mila euro.

Sono stati ultimati inoltre i lavori di riqualificazione dello spazio del lungomare Nazario Sauro antistante lo stabilimento balneare “La Cuna”. E’ stata realizzata una piazzetta arredata con piante e panchine, una nuova area a disposizione di tutti che a breve sarà inaugurata ufficialmente.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 421 volte, 1 oggi)