SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una domenica sicuramente da ricordare, quella appena trascorsa, con la santa Messa celebrata in spiaggia alla foce dell’Albula davanti a oltre 1000 fedeli entusiasti e felici per una manifestazione che ha toccato il cuore. I sacerdoti Don Armando parroco della Cattedrale, Padre Valerio parroco dei Sacramentini, Don Andrea parroco della Gran Madre di Dio oltre a 10 Diaconi e Ministri dell’Eucarestia, sono rimasti toccati dal gran numero di fedeli accorsi, alla splendida processione iniziale dove hanno sfilato 15 barche del Circolo Nautico, 10 componenti della Croce Rossa, 20 componenti della Protezione Civile, i bambini del ACR, 35 bagnini della Cooperativa di Salvataggio e oltre 80 componenti dei 5 cori intervenuti: il coro dei Sacramentini, di San Benedetto Martire, della Madonna della Speranza, della Gran Madre di Dio e di Monteprandone.
La Santa Messa, riferiscono i presenti, è stata celebrata in un clima di rispetto, preghiera, ascolto e le splendide canzoni dei cori hanno dato quel tocco di gioia a tutti gli intervenuti che alla fine della celebrazione hanno avuto parole di ringraziamento e si sono complimentati con gli organizzatori per la riuscita dell’evento.
Un ringraziamento particolare dall’organizzatore Marco Albertini “a tutti coloro che mi hanno aiutato a organizzare per la prima volta in Italia, questa Santa Messa in Spiaggia: Peppe the best, Vittorio, Alessandro, Raffaele, Alfredo, Domenico, Emanuele, Guido, Nicoletta, Manuela, Paola, Fabiana,e la splendida perpetua dei Sacramentini Aureliana che ha preparato tutto nel miglior modo possibile non tralasciando e ringraziando anche il nostro Vescovo sua Eccellenza Gervasio Gestori”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 336 volte, 1 oggi)