SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Consiglio federale ufficializza, finalmente, i gironi di Lega Pro, ponendo fine all’infinita telenovela estiva dei ripescaggi. Che per quanto riguarda le squadre di serie D non ci saranno, come previsto, con la parziale eccezione del Rimini, che però era stato ammesso di diritto in Seconda Divisione dalla Figc grazie alla vittoria dei play-off.

Decisione presa, però, quando sembrava probabile un’ecatombe di società di terza serie: il Rimini sarebbe dovuta essere la prima squadra ripescata, ma alla fine le squadre escluse sono state 14, proprio il numero esatto per varare una Lega Pro da 76 squadre senza ripescaggi dalla serie D. Così, per il momento, il Rimini va a coprire il posto del Catanzaro, che per ora non è iscritto, ma che dopo la sentenza favorevole del Tnas ha ottenuto ancora qualche giorno di tempo per presentare la domanda di iscrizione (verrà ammesso, probabilmente, dal Consiglio federale del 12 agosto): il Consiglio ha deciso quindi di evitare un’assurda retromarcia nei confronti dei romagnoli, nonostante il voto contrario degli esponenti della Lega Pro guidata da Macalli.

La Lega Pro sarà quindi composta da 36 squadre di Prima Divisione (due gironi da 18) e 40 o 41 di Seconda Divisione (due gironi da 20, o uno da 20 e uno da 21 in caso di ammissione del Catanzaro). Salgono in Prima Avellino, Prato, Pro Vercelli, Sudtirol e Ternana, che prendono il posto delle escluse Gela, Salernitana, Lucchese, Atletico Roma e Ravenna (potranno ricominciare, con nuove società, dalla Serie D). Questi i gironi (da Tuttolegapro.com):

Prima Divisione – Girone A: Alessandria, Avellino, Benevento, Carpi, Como, Foggia, Foligno, Lumezzane, Pavia, Pisa, Pro Vercelli, Reggiana, Sorrento, Spal, Taranto, Ternana, Tritium, Viareggio.

Prima Divisione – Girone B: Andria, Barletta, Bassano, Carrarese, Cremonese, Feralpisalò, Frosinone, Latina, Pergocrema, Piacenza, Portogruaro, Prato, Siracusa, Spezia, SudTirol, Trapani, Triestina, Virtus Lanciano.

Seconda Divisione – Girone A: Bellaria, Borgo a Buggiano, Casale, Cuneo, Giacomense, Lecco, Mantova, Montichiari, Monza, Poggibonsi, Pro Patria, Renate, Rimini, Sambonifacese, San Marino, Santarcangelo, Savona, Treviso, Valenzana, Virtus Entella.

Seconda Divisione – Girone B: Aprilia, Arzanese, Aversa Normanna, Campobasso, Celano, Chieti, Ebolitana, Fano, Fondi, Gavorrano, Giulianova, Isola Liri, L’Aquila, Melfi, Milazzo, Neapolis, Paganese, Perugia, Vibonese, Vigor Lamezia (più, eventualmente, Catanzaro).

Questi i gironi di Coppa Italia Lega Pro (che inizia mercoledì 17 agosto):

GIRONE A: Casale, Cuneo, Pavia, Savona, Valenzana
GIRONE B: Monza, Montichiari, Pergocrema, Pro Vercelli, Renate
GIRONE C: Cremonese, Lecco, Mantova, Sambonifacese, Sudtirol
GIRONE D: Bassano, Giacomense, Rimini, Spal, Treviso
GIRONE E: Borgo a Buggiano, Gavorrano, Poggibonsi, Viareggio, Virtus Entella
GIRONE F: Bellaria, Fano, Perugia, San Marino, Santarcangelo
GIRONE G: Celano, Chieti, Foligno, Giulianova, Ternana
GIRONE H: Aprilia, Aversa Normanna, Campobasso, Fondi, Isola Liri
GIRONE I: Andria, Arzanese, Melfi, Neapolis, Paganese
GIRONE L: Ebolitana, Milazzo, Vibonese, Vigor Lamezia (più, eventualmente, Catanzaro)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 746 volte, 1 oggi)