MARTINSICURO – Spacciatore arrestato in flagranza di reato mentre cede una dose di eroina ad un tossicodipendente. I Carabinieri del Nucleo Operativo di Alba Adriatica hanno messo le manette ai polsi a Makrem Ben Sassi, 28enne tunisino clandestino senza fissa dimora, che era solito spacciare a Martinsicuro. L’extracomunitario, che era tenuto d’occhio dai militari dell’Arma, era giunto nel luogo concordato per lo spaccio a bordo di una bicicletta, nascondendo in bocca un involucro contenente due grammi di eroina. Nel momento in cui ha ceduto una dose al tossicodipendente è stato bloccato dai Carabinieri che stavano osservando la scena. Il tunisino era già stato arrestato in precedenza per reati dispaccio e rapina, e nei suoi confronti era stato emesso anche un ordine di espulsione da parte della Questura di Teramo lo scorso 10 luglio. Ora per l’uomo si sono di nuovo aperte le porte del carcere di Castrogno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 269 volte, 1 oggi)