SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Festa della Madonna della Marina ha dato il suo arrivederci all’anno prossimo già da quattro giorni, ma al Molo Sud tutto pare essersi fermato a domenica sera. Interminabili montoni di sabbia sono ancora lì, depositati a chili ai lati della strada e non solo.

Trasportata nel week-end di celebrazioni, la terra è servita per fissare i fuochi artificiali, che hanno chiuso come da tradizione l’appuntamento domenica 31 luglio.

Numerosi sono stati nel frattempo i disagi: per i pedoni, ma soprattutto per coloro che si spostano in bicicletta, costretti allo slalom e non aiutati oltretutto dalla persistente scarsa illuminazione dell’area, un annoso problema di cui ci siamo già occupati.

Le foto scattate (vedi fotogallery) risalgono a giovedì mattina. Ci si domanda a questo punto quando avverrà la pulizia, considerando anche che sabato 6 agosto, in occasione dell’ottava Notte Bianca, il tragitto ospiterà dalle 24 alle 6 la gara podistica no-stop, “Sei ore sotto le stelle”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.070 volte, 1 oggi)