CUPRA MARITTIMA – La concretizzazione del Polo Scolastico è sempre più vicina. La notizia è scaturita dopo l’incontro di martedì 2 agosto tra il presidente della Provincia di Ascoli Piceno Piero Celani, il sindaco di Cupra Marittima Domenico D’Annibali, l’assessore ai Lavori Pubblici Graziano Cognigni ed il personale competente che segue l’iter procedurale dal suo inizio.

Il costo della realizzazione del Polo Scolastico ammonta a circa 10 milioni di euro, dei quali 1 milione e 600 mila sarà coperto dalla Provincia di Ascoli Piceno quale contributo per la realizzazione dell’Istituto Superiore, il restante sarà finanziato dal Comune mediante il project financing e il mutuo già stipulato precedentemente. Il finanziamento della Provincia sarà distribuito nell’arco di tre anni: 400 mila euro nel 2011, 600 mila euro nel 2012 e 600 mila euro nel 2013.

Ha dichiarato Celani: “La volontà di contribuire nella realizzazione del Polo Scolastico di Cupra rientra nel più ampio progetto di mettere a norma tutte le scuole superiori del Piceno. Ad oggi abbiamo controllato e messo in sicurezza circa l’80% delle scuole e contiamo di completare il lavoro a breve. È un’iniziativa ambiziosa ma la sicurezza dei nostri ragazzi va tutelata in tutti i modi possibili”.

“Per quanto riguarda Cupra – entra nello specifico Celani – c’è sicuramente necessità di un intervento radicale e condividiamo appieno la scelta di voler realizzare un nuovo plesso che accolga gli alunni in modo adeguato. Una scelta di razionalizzazione dei costi e di implementazione dei servizi che combacia con gli intenti della giunta provinciale, perché questo Polo Scolastico potrà divenire un centro d’eccellenza nel territorio. Abbiamo già inserito nel bilancio la prima parte delle risorse economiche che vi saranno destinate e stiamo rivedendo la convenzione con il Comune di Cupra. Tutto sembra pronto per iniziare questo nuovo Polo che sarà frequentato non solo da studenti cuprensi ma anche da studenti provenienti dall’entroterra”.

La nuova scuola accoglierà alunni della materna, elementare, medie e dell’Istituto superiore, disporrà inoltre di campi sportivi, auditorium, mensa, parcheggi e tante altre comodità. Soddisfazione per il sindaco D’Annibali che ha affermato: “Quest’anno abbiamo messo in sicurezza l’attuale edificio scolastico per renderlo ancora utilizzabile, ma c’è bisogno di una nuova sede. A nome di tutta l’amministrazione posso ribadire che siamo grati alla Provincia per l’interesse dimostrato per questa esigenza, nostra e di tutto il territorio limitrofo. Stiamo ora rivedendo la convenzione tra Provincia e Comune, dopo di che saremo pronti per posare la prima pietra”. Insomma una scuola nuova per Cupra diventerà finalmente realtà.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 349 volte, 1 oggi)