SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Dalla spiaggia alla cantina”: un mare di vino che sale in collina. Il nuovo progetto rientra nell’ambito delle iniziative portate avanti dal Consorzio di Vini Picenos e si rivolge soprattutto ad un target giovane.

Turisti e non solo, dopo una giornata di mare, potranno trovare refrigerio  in una delle 37 cantine, aderenti al Consorzio, degustando del buon vino e dei gustosi cocktail. Due  bus navetta gratuiti saranno a disposizione, fino all’esaurimento dei posti a sedere, ogni lunedì, martedì e mercoledì, dal 25 luglio al 14 settembre di tutti coloro che decideranno di degustare gratuitamente i più prestigiosi vini del nostro territorio. I due autobus partiranno alle ore 17.00 dalla rotonda di Porto San Giorgio e dalla rotonda di Porto d’Ascoli.

“Questa iniziativa – ha spiegato il presidente del Consorzio Massimiliano Bartolomei – rappresenta un progetto integrato di valorizzazione dell’offerta territoriale attraverso il quale il turista può scoprire le bellezze del nostro mare e delle nostre colline”.

” L’idea di Picenos – aggiunge l’assessore Margherita Sorge – ci parla di una grande collaborazione tra pubblico e privato. L’enogastronomia è il punto forte di un territorio che deve essere valorizzato e noi enti locali non possiamo non accogliere con entusiasmo tali iniziative”.

Una sinergia, quella tra mare e colline, che sottolinea una nuova strategia: aggredire i mercati nazionali e internazionali attraverso mirate politiche di prezzo, comunicazione e distribuzione con l’ausilio di un prodotto di qualità.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 220 volte, 1 oggi)