SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nel pomeriggio del 29 luglio un delfino è stato trovato morto sulla spiaggia dello chalet Calypso a Porto D’Ascoli. Non si conoscono le cause del decesso. A distanza di pochi giorni ci troviamo di nuovo una carcassa di mammifero, stavolta di minori dimensioni, sul litorale rivierasco. Alle ore 17:15 il delfino è stato portato via da una camionetta del Comune, alla presenza della Capitaneria di Porto. Presto aggiornamenti.

AGGIORNAMENTO ore 18:45. Sono solo ipotizzabili al momento le possibili cause della morte del delfino. Forse è rimasto intrappolato in una rete o visto il periodo in cui il mare è frequentemente transitato da imbarcazioni da diporto, è possibile che il mammifero sia stato colpito proprio da una di queste. La Capitaneria di Porto per ora esclude si tratti di una malattia. Per avere la certezza bisogna comunque attendere gli accertamenti che verranno effettuati forse dal Centro Cetaceo di Rimini. Si dovrà aspettare qualche giorno per avere una diagnosi certa.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 824 volte, 1 oggi)