rettifichiamo quanto precedentemente scritto in questo articolo: Ficarra e Picone sono arrivati primi al festival di Grottammare “Cabaret amore mio!” nel 1998 ex aequo con Domenico Turchi. Il noto duo comico non verrà in Palazzina Azzurra, come erroneamente scritto fino a poco fa su questo articolo.
SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Si terrà nello splendido scenario della Palazzina Azzurra, nelle giornate di giovedì 28 luglio e giovedì 11 agosto, la rassegna comica “Estate in Palazzina- Obiettivo Sorriso”. La formula utilizzata è sempre la stessa e risulta essere vincente proprio per la sua caratteristica principale: l’esibizione in ogni serata di due o al massimo tre cabarettisti con comicità differenti, così da soddisfare a pieno i diversi gusti degli spettatori.
Sul palco si sono alternati comici e cabarettisti di fama nazionale, i cui talenti sono stati scoperti proprio dal Lido degli Aranci, agenzia grottammarese diretta da Tullio Luciani e Walter Assenti.
Parliamo di volti televisivi come Teresa Mannino, Nello Iorio, Stefano Vigilante, Bruce Ketta e molti altri. “Si tratta di un format di successo, perché i comici si intervallano al presentatore, che funge da spalla alla comicità dei cabarettisti- ha sottolineato il titolare del Lido degli Aranci Tullio Luciani- Inoltre la formula rispecchia il target degli spettatori, presenti agli spettacoli, con un’ età media tra i 40 e i 50 anni”.
Per l’anno prossimo, tuttavia, si pensa a un cambio di location, probabilmente Piazza Matteotti, a causa del vincolo dello spazio. La Palazzina Azzurra, nonostante sia un luogo ideale per abbattere i costi e un punto di riferimento per turisti e cittadini, grazie anche alla sua posizione centrale, pone dei limiti rispetto al numero di persone ospitate. Sono state raccolte, infatti, numerose lamentele da parte di spettatori, che non hanno potuto assistere alla kermesse a causa delle dimensioni troppo piccole della location. In tal senso, l’Assessore alla Cultura Sorge ha aggiunto: “Ci troviamo di fronte a uno scenario insufficiente. Accoglieremo nuove sfide, quindi è possibile un cambio d’ambientazione con Piazza Matteotti o altre scenografie, mantenendo sempre l’ingresso gratuito. Il cabaret è sempre stato un segmento molto seguito, soprattutto dai turisti, perché rappresenta un momento di spensieratezza e divertimento. Non si tratta di uno spettacolo di nicchia, bensì di un genere popolare”.
Dopo la serata di martedì 12 luglio, nella quale si sono esibiti Marco Capretti (dal programma televisivo Seven Show) e Gianluca Giugliarelli (Zelig Off), si replica giovedì 28 luglio con Salvo Spoto, da Colorado Caffè Live, e Lilia Pierno, da “La sai l’ultima”. Giovedì 11 agosto, invece, sarà la volta di Domenico Turchi, vincitore di Cabaret Amore Mio nel 1998  ex aequo con Ficarra e Picone ed infine Pier Massimo Macchini da Zelig. La conduzione è affidata ad Antonella Ciocca. In caso di pioggia, lo spettacolo si terrà presso l’Auditorium di San Benedetto del Tronto. Ingresso libero.
La kermesse, organizzata dall’agenzia Lido degli Aranci, giunge ormai alla sua quinta edizione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 459 volte, 1 oggi)