CUPRA MARITTIMA – Dal primo luglio, dopo aver valutato le necessità dei cittadini, è stato allungato il tratto di percorrenza dell’autobus Start della linea Martinsicuro-Cupra di circa un chilometro. Il mezzo infatti solitamente si ferma per circa un minuto nel pressi del ponte dell’autostrada di via Boccabianca prima di cambiare rotta e trasformare la corsa in Cupra-Martinsicuro.

Dato che circa un chilometro più avanti del punto indicato sorge appunto il popoloso quartiere di contrada Boccabianca, dove verrà realizzato un nuovo complesso residenziale, è stato pensato di coprire quella zona e di sfruttare quel minuto “inutilizzato” per far arrivare l’autobus fino al termine di via Ligabue, dove ha lo spazio necessario per effettuare la manovra dell’inversione di marcia. L’amministrazione Comunale ringrazia la società Start e la Provincia per aver considerato la questione ed aver reso possibile questo piccolo, grande cambiamento.

Altra novità è l‘apertura ufficiale del nuovo parcheggio pubblico comunale gratuito a sud di Cupra. Tra la Statale 16 e la ferrovia sorge lo spazio fino a pochi giorni fa recintato, causa di parecchi disagi sia per chi frequentava la spiaggia libera, sia per chi si recava agli chalet, sia per chi si fermava lì per accedere alla pista ciclabile. Posteggiare lungo la Statale, attraversare la strada, diventava un’operazione pericolosa per tutti, giovani, anziani, famiglie con bambini che se malauguratamente sfuggivano al controllo dei genitori potevano trovarsi in situazioni di rischio data anche l’alta velocità delle auto che transitano in quel tratto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 524 volte, 1 oggi)