Ingredienti per 4 persone
4 scaloppine di vitello o 4 fette di petto di pollo
due cucchiai di farina
40 g di burro
1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
½ bicchiere di vino bianco secco
1 limone (succo)
1 rametto di prezzemolo

Avvolgete le fettine una ad una nella pellicola trasparente da cucina e battetele leggermente con un batticarene: otterrete una carne più tenera. In un piattino disponete la farina con un pizzico di sale, adagiatevi le fettine facendo aderire la farina alla carne aiutandovi con le mani. In un’ampia padella scaldate l’olio con 25 g di burro. Unite le scaloppine e fatele dorare, a fuoco medio, prima da un lato poi dall’altro. Sfumate con il vino bianco, salate e pepate. Quando la carne sarà cotta, mettetela da parte tenendola in caldo; spremete in padella il succo di un limone mantecando il tutto con il restante burro che avrete infarinato. A fuoco basso deglassate il fondo di cottura fino a ottenere una crema. Irrorate il sughetto sopra le scaloppine e servite subito gurnendo con una spolverata di prezzemolo.

L’abbinamento

Un caldo vino siciliano come il Grillo può mitigare bene l’asprezza del limone in questa preparazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.227 volte, 1 oggi)