SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Lunedì 25 luglio dalle 21 Piazza Giorgini sarà palcoscenico del concerto “Nel bel mentre, 150 fa…” dedicato all’Unità d’Italia.

“Uno spettacolo toccante, riferisce l’assessore Margherita Sorge, un evento di rilievo che riproponiamo dopo il successo di marzo al Pala Riviera, perchè fortemente richiesto dai cittadini e per far conoscere ai turisti le realtà musicali locali.”

Ad aprire la serata, spiega Anna Marinangeli dell’Ufficio Cultura del Comune che patrocina l’evento, sarà la sfilata della banda e delle majorettes da Piazza Matteotti fino a Piazza Giorgini, dove sarà intonato l’inno nazionale. Sul palco si alterneranno poi 170 coristi delle 5 associazioni polifoniche cittadine e 50 elementi dell’Orchestra Riviera delle Palme, diretta dal Maestro Massimiliano Laudadio.

Il Maestro Sergio Capoferri, coordinatore dei gruppi musicali, anticipa che accanto ad una selezione di Giuseppe Verdi (Ouverture dal Nabucco, Va pensiero, O Signore dal tetto natio), saranno eseguite musiche di Ennio Moricone, l’Epopea cavalleresca di Michele Mangani e Nuttata de lune di Ernesto Spina e Attilio Bruni.

Nel corso della serata inoltre la giovane Elena Cagnetti leggerà “La spigolatrice di Sapri” di Luigi Mercantini.

Il concerto sarà eseguito anche a Ripatransone sabato 23 luglio alle 21.30 in Piazza del Municipio, in occasione del ventennale della Croce Azzurra.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 264 volte, 1 oggi)