GROTTAMMARE – Probabilmente un infarto la causa che ha decretato la morte di Carmine Gesualdo, turista di 66 anni nato in provincia di Foggia ma residente a Bolzano. Il malore lo ha colpito mentre faceva jogging lungo il percorso ciclabile della pista di Grottammare verso le ore 9,30 di venerdì 22 luglio. Il malore è stato improvviso e fatale. L’uomo di colpo si è accasciato al suolo esanime senza dare segni di vita.

Numerose le persone presenti in quel momento lungo il tratto di percorso, poco distante dall’hotel Parco dei Principi, e che hanno cercato di portare i primi aiuti mentre veniva subito chiamato il 118 al quale però non restava che decretarne il decesso. Presente anche gli agenti della Polizia per i rilevamenti del caso. La salma sarà restituita quanto prima ai famigliari.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.252 volte, 1 oggi)