GROTTAMMARE – Mercoledì da leoni per i bagnini della Cooperativa Riviera Service che, a causa del forte vento che ha imperversato in mattinata sulla costa adriatica, sono stati chiamati ad effettuare molteplici operazioni di salvataggio.

Verso le 11, all’altezza delle concessioni 27b e 27c di Grottammare, due fratellini stranieri di 5 e 8 anni sono stati soccorsi dopo che con le loro mini-tavolozze erano stati spinti a largo dall’energica corrente marina. Immediato l’intervento di Arsel Bochi che è riuscito a riportarli entrambi a riva.

Poco dopo, tra le concessioni 6 e 7 un’altra tragedia sfiorata, con protagonisti stavolta due turisti anziani. Sempre la corrente li ha trascinati in direzione degli scogli. I bagnini Mauro Fabiani e Claudio Esposito si sono immediatamente mobilitati col pattino, ma una volta tratti in salvo hanno avuto difficoltà nel tornare a riva. “Tutta colpa del vento – spiega Luca Buttafoco, responsabile di Riviera Service – ad un certo punto stavamo per richiedere l’intervento della Guardia Costiera, ma la situazione per fortuna si è risolta positivamente”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 419 volte, 1 oggi)